Santa Cruz, l’isola caraibica più affollata al mondo

isola

santa cruz Santa Cruz del Islote è l’isola più affollata del mondo: qui vivono 1200 persone in 0,012 chilometri quadrati. Sembrerebbe una vera e propria follia, invece è pura realtà. L’isola si trova nei Caraibi, precisamente nell’arcipelago di San Bernardo, a sole due ore di barca da Cartagena in Colombia.

La storia di quest’isola è molto affascinante: è stata scoperta circa 150 anni fa da alcuni pescatori che l’hanno pian piano popolata. Ultimamente, però, la popolazione è cresciuta davvero tanto ed in maniera smisurata. Ci sono ben 90 case, due negozi, un ristorante ed una scuola. La cosa incredibile è che, data la mancanza effettiva di spazio, molte di queste strutture sono addirittura state costruite sull’acqua.

La popolazione vive soprattutto grazie al turismo. Infatti, organizzano delle gite in barca per far scoprire la bellezza del luogo ai viaggiatori che possono vivere proprio come se fossero anche loro abitanti dell’isola.  Qui, nessuno si preoccupa di essere derubato ed è per questo che, nella maggior parte dei casi, le porte delle abitazioni sono lasciate aperte.

“La vita è meravigliosa. Non c’è violenza, non esiste la polizia perchè non ne abbiamo bisogno. Ci conosciamo tutti e ci godiamo il resto dei nostri giorni a contatto con la natura, svegliandoci con un meraviglioso scenario ogni giorno” ha dichiarato uno degli abitanti.

Chi ci vive ne parla come se fosse il luogo più magico del mondo, grazie a ciò che può offrire lo spettacolo della natura. Ma non sono solo positive le chiacchiere sul conto dell’isola. Infatti, non mancherebbero i disservizi: non ci sono medici e l’acqua corrente è disponibile solo 5 ore al giorno. Nonostante ciò, la gente è felice e non si lamenta di queste piccole mancanze che, in confronto a ciò che hanno ricevuto dalla terra ogni giorno, sono solo inutili.

Author: Redazione