Le 8 spiagge più belle della Grecia

tempio
Quando si avvicina l’estate si ha solo voglia di staccare la spina e partire per la tanto sospirata vacanza, ma se il tuo budget è limitato e non vuoi rinunciare ad un mare con la Emme maiuscola, la Grecia con le sue isole è la tua meta ideale.
Ecco il motivo per cui abbiamo selezionato per te le 8 spiagge più belle di questa terra che domina il Mediterraneo orientaleiniziamo la nostra guida:
  1) La spiaggia di Elafonissos, si trova sulla costa  sudoccidentale dell’isola di Creta ed è conosciuta come la spiaggia più bella di questo territorio ricco di civiltà:  ricorda moltissimo i Caraibi per il mare cristallino e la natura incontaminata. E’ infatti caratterizzata da un litorale di soffice sabbia bianca dalle sfumature rosa e da un mare turchese profondo un metro e costantemente caldo.  A partire dal 15 giugno aprono 2 piccole taverne e vengono affittati lettini ed ombrelloni per assaporare la bellezza del luogo e i meravigliosi tramonti.
2) La spiaggia rossa di Santorini è una delle più belle e visitate dell’isola e  si trova vicino al sito archeologico di Akrotiri: la spiaggia è incastonata in una piccola baia, ed è famosa per le lastre rosse rosse e nere di origine vulcanica. Ci sono però delle pecche: è piccola, si arriva dopo un percorso a piedi abbastanza accidentato, non è attrezzata, ma bisogna visitarla in quanto è unica nel suo genere: la sabbia è nera con sfumature rossastre ed è calda.

3) La spiaggia Myrtos di Cefalonia, a nord di Argostoli, il capoluogo dell’isola, è considerata la spiaggia più bella di tutte le isole Ionie. E’ talmente bella che sembra pittata: ha una sabbia bianchissima tempestata di ciottoli  levigati con un mare dal colore dalle sfumature mozzafiato: vanno dall’azzurro chiaro al blue notte. Si affittano lettini ed ombrelloni, c’è un punto di ristoro, e un ampio parcheggio: raccomandiamo le scarpette per camminare.

4) La spiaggia di Manganari di Ios è situata a soli 23 km dal porto di Ormos, sulla costa meridionale dell’isola. La spiaggia è incastonata in una suggestiva baia di sabbia dorata e ghiaia, è accarezzata da un mare color smeraldo che digrada gradualmente verso il largo: quindi è adattissima alle famiglie  con bambini. Inoltre si possono praticare sport acquatici, e se vuoi trattenerti fino a tardi ci sono chioschi dove puoi gustare le specialità a base di pesce, e se vuoi pernottare ci sono camere in affitto abbastanza economiche.
5) La spiaggia Agathi di Rodi si trova a circa 38 km dall’omonima città:  si tratta di una duna dal fascino indiscutibile, incastonata in un paesaggio selvaggio e montuoso dal mare cristallino e dal fondale trasparente: è ideale per nuotare e fare il bagno. La spiaggia dorata è molto attrezzata, puoi trovare lettini, ombrelloni, docce e un caratteristico ristorante a base di pesce, si mangia bene e si spende poco. Ti consigliamo di rimanere fino a tardi per godere di un meraviglioso tramonto, il sole sembra non sparire mai.
6) La spiaggia di Koukounaries di Skiatos  è situata a circa a 10 km dalla capitale dell’isola ed è uno dei motivi principali perché consigliamo di visitare questa terra: la lunghissima spiaggia di sabbia dorata si estende a perdita d’occhio, è protetta da una pineta incontaminata, e se chiudi gli occhi per un momento senti in sottofondo il cinguettio degli uccelli. E’ una spiaggia molto attrezzata: oltre a lettini, ombrelloni e bar trovi anche a poca distanza hotel e ristoranti. Ti consigliamo di vederla dall’alto perché offre uno spettacolo senza precedenti, nulla da invidiare alle mete tropicali.
7) La spiaggia Barbati di Corfù è situata a 20 km dall’omonima città: è uno dei pochi luoghi dell’isola insignito della Bandiera blu grazie al mare cristallino e alla spiaggia biancastra. Puoi fare, essendo la spiaggia molto lunga, belle e rilassanti passeggiate scoprendo tra l’altro anche meravigliosi anfratti, se invece adori spaparanzarti al sole puoi affittare a prezzi modici ombrelloni e lettini.
8) La spiaggia Panormos di Mykonos si trova nella parte settentrionale dell’isola ed è una delle mete più ambite di chi sbarca in quest’isola: è una spiaggia ancora selvaggia e incontaminata, nonostante l’affluenza turistica nel periodo estivo ed è la meta preferita dei giovani ateniesi. La spiaggia è ampia, lunga, dalla sabbia fine e dal mare limpidissimo, ma è molto ventilata perché è esposta a nord.  E’ dotata di chioschi, ristoranti e se non vuoi il lettino ci sono meravigliosi pouff bianchi che puoi affittare a prezzi modici.